Luca Bardolla Trading School™

📖 Cos’è lo swap

Nella MetaTrader ti sarà capitato di trovare la voce Swap sul tuo ordine e di esserti trovati accreditati soldi sulla tua operazione o di trovarti decurtati dei soldi dalla tua operazione, oggi parliamo di cos’è lo Swap e come viene calcolato.

Gli swap MT4 sono calcolati sulla base dei tassi di interesse overnight nel mercato interbancario e vengono forniti ai broker Forex dai provider di liquidità giornalmente.

Quello che accade è che ogni valuta ha un suo tasso d’interesse che genera su base annua. Quando fai trading sul Forex, acquisisci il tasso d’interesse della valuta base e paghi il passo d’interesse della valuta secondaria.

Metti ad esempio che sull’euro abbiamo il 4% di tasso d’interesse e che il dollaro abbia l’1% di tasso d’interesse.

Per ogni lotto comprato guadagneresti su base annua 4.000 € mentre pagheresti 1.000$ per ogni lotto comprato (dollari che verranno poi convertiti in euro).

La differenza tra i due valori, diviso 365 (i giorni di anno), ti viene aggiunta o tolta dal conto di trading. 

Trovi i valori per ogni lotto in valuta di deposito sul conto nella scheda ‘Specificazione’ di ogni mercato tradabile sul menù della ‘Vista del mercato’:

I valori utilizzati per il tasso d’interesse corrispondono al tasso d’interesse interbancario, che è diverso da quello ufficiale.

Le posizioni lunghe corrispondono a quando compri.
Le posizioni corte corrispondono a quando vendi.

Ti metto qui la lista dei tassi d’interesse interbancari :

Quindi, ogni giorno, quando un’operazione rimane aperta alla chiusura della sessione di mercato ti viene calcolato lo swap sull’operazione.

Se noti, il mercato Forex chiude per 5-6 minuti a cavallo delle 00.00 GMT, sono aperte le quotazioni ma non puoi operare per 5 minuti (quando usi un vero broker ECN, in caso contrario usa il mio che è il n.1) .

In questi 5 minuti il broker fa il riallineamento dei conti, tra cui aggiorna anche i valori dello swap sulle posizioni di tutti i clienti.

Al tuo successo!

Luca 🙂

Condividi il post sui tuoi social

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Riceverai i nuovi articoli e le notizie dalla scuola di trading