Luca Bardolla Trading School™

📖 Scalping

Oggi parliamo di stili di trading e di quello che ne penso io dopo 18 anni a fare trading.

Prima di tutto: cosa si intende per stili di trading?

Per stili di trading si intende il metodo operativo principale di un trader.

Normalmente si dividono i trader in base alla tipologia di mercati seguiti ed allo stile di trading appunto.

Gli stili di trading principali sono:

  • Trader fondamentale
  • Trader sistematico
  • Trader di lungo periodo
  • Trader Intraday
  • Trader scalper

Lo scalper tra tutti i tipi di trader che operano “manualmente” è il più veloce, ovvero è quello che apre e chiude operazioni nel giro di pochi minuti o secondi.

Gli scalper di solito fanno tante operazioni con profitti piccolissimi, facendo del tempo di esposizione il loro cruccio principale.

Su quali mercati ha senso fare scalping? Su quelli non in leva, si hai letto bene.

Al giorno d’oggi si vedono online decine di persone che mostrano “robottini” che fanno trading facendo scalping, ed il Forex è uno dei mercati peggiori dove farlo, in due secondi il mercato può muoversi di 100 pip e se sei in leva sono dolori.

Lo scalping è indicato su mercati come l’azionario, i futures su indici americani, e l’obbligazionario.

Per fare scalping a mio avviso devi essere molto bravo ma non è tutto, prima di chiudere l’articolo ci tengo a lasciarvi con la mia idea riguardante gli stili di trading.

Suddividere l’attività di un trader in stili o tipologie di trader `e riduttivo e ti impedirà di ottenere risultati.

I veri trader sono multi strumento, multi market, sanno spaziare dalle azioni al Forex, dalle materie prime, alle criptovalute. I veri trader sanno gestire portafogli complessi fatti di operazioni di lungo periodo, mischiate ad operazioni intraday, mischiate ad operazioni di scalping.

I veri trader sanno contestualizzare dove si trovano e mercato e sanno spaziare da operazioni di lungo periodo, a quelle di scalping e lo fanno utilizzando lo strumento finanziario migliore per il mercato in quel momento.

Quali sono le tecniche migliori di scalping? Di solito i trader utilizzano il market profile (,lo spiego nel videocorso ‘Tecniche segrete di Wall Street’, rimbalzi su supporti e resistenze, tecniche contrarian, rimbalzi sui ritracciamenti di fibonacci.

Al tuo successo!

Luca 🙂

Condividi il post sui tuoi social

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Riceverai i nuovi articoli e le notizie dalla scuola di trading