Luca Bardolla Trading School™

📖 Mercati OTC

Vengono chiamati mercati Over The Counter e sono mercati non regolamentati, decentralizzati in cui puoi negoziare e acquistare strumenti finanziari quotati al di fuori delle borse ufficiali.

Fra i più noti ci sono il Nasdaq, il Forex e gli exchange per le criptovalute.

In un mercato OTC, le contrattazioni avvengono maniera diversa rispetto ai mercati tradizionali, tramite conversazioni tra le parti dove le quotazioni sono determinate solo dall’incontro tra domanda e offerta.

L’espressione “Over the Counter” nasce dagli operatori di Wall Street, che, alla chiusura della Borsa si trasferivano sui banconi dei bar, i counter appunto.

A differenza dei mercati regolamentati, i mercati OTC non sono soggetti alle modalità di standardizzate dei contratti e della compravendita.

Nei mercati OTC gli operatori non devono attenersi agli stessi obblighi informativi e normativi, i volumi di scambio effettuate dagli operatori non sono riportati nelle statistiche ufficiali ed i prezzi non devono essere resi pubblici.

Cosa si può tradare sui mercati OTC?

  • Obbligazioni
  • Titoli azionari
  • Valute
  • ETF
  • CDS sugli indici

Come funzionano in modo concreto le transazioni?

Ci sono due modelli di contrattazione nei mercati OTC:

  • Modello di negoziazione bilaterale
  • Modello di negoziazione multilaterale o inter-dealer

Mercato bilaterale

La contrattazione avviene direttamente fra broker e clienti: i prezzi di acquisto e di vendita sono decisi da ogni broker e ciò determina un maggiore spread bid-ask.

Mercato inter-dealer

Si basa sullo scambio di asset fra i broker. I contratti possono essere siglati fra banche di investimento e società che necessitano di capitali per consolidare la propria attività.

Come comprare azioni e asset nei mercati OTC?

Per comprare obbligazioni, azioni OTC, valute e altri strumenti finanziari sui mercati non regolamentati è possibile rivolgersi a un dealer specializzato. In alternativa, l’apertura di in un conto può avvenire tramite un network di broker virtuali. Le trattative possono svolgersi per via telefonica, tramite e-mail o piattaforma elettronica. I sistemi virtuali ospitano la maggior parte degli scambi, mentre le contrattazioni telefoniche sono generalmente riservate alle trattative più complesse.

Condividi il post sui tuoi social

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Riceverai i nuovi articoli e le notizie dalla scuola di trading