Luca Bardolla Trading School™

đź“– Le stagionalitĂ  sulle commodity

Per fare trading e guadagnare costantemente ogni anno, ti consiglio ti approfondire le stagionalitĂ  sui mercati.

La stagionalitĂ  è la tendenza di un mercato a comportarsi in un modo specifico in una dato periodo dell’anno.

Alcuni mercati ed alcune materie prime si muovono in modo ripetitivo durante l’anno, e sottostanno alla legge della domanda/offerta del mercato.

Essendo quindi un fenomeno osservabile in maniera simile tutti gli anni, può essere definito come fenomeno stagionale.

Conoscete il “January effect”, o il detto “Sell in may and go away” (vendi a maggio e vai via), o hai mai sentito parlare del “Santa Claus Rally” (il rialzo di Babbo Natale) ? Questi sono modi utilizzati dai trader per parlare di alcuni periodi particolari dell’anno, e questi detti nascono dalle stagionalitĂ  che hanno alcuni mercati.

Il detto “Sell in may and go away” suggerisce di evitare di comprare a maggio e di evitare di prendere posizioni lunghe sul mercato in quel periodo.

É un solo un detto o è vero?

Sotto puoi vedere come gli analisti di Bloomberg hanno dimostrato la presenza di una stagionalitĂ  sull’indice S&P 500, l’indice di riferimento del mercato azionario americano dal 1988 – 2011.

Parlando invece di materie prime, trovare e scovare le stagionalitĂ  è ancora piĂą semplice.

Le materie prime agricole hanno un ciclo di vita che scandito dal susseguirsi di fasi precise che vanno dalla semina alla raccolta.

Le fasi che separano la semina dalla raccolta seguono un ordine preciso ed avvengono in periodi ben precisi dell’anno.

Studiando il comportamento del prezzo della materia prima durante l’anno è possibile individuare pattern specifici che si ripetono con precisione in determinati periodi dell’anno.

Un discorso analogo si può fare con le commodities energetiche.

Il gas naturale e il gasolio hanno evidenti stagionalitĂ  dei prezzi dovute principalmente al loro utilizzo per il riscaldamento delle case e delle attivitĂ  produttive.

Quali sono i fattori che impattano sulle stagionalitĂ ? Ne parlo in modo approfondito nel Master in Commodity ( https://www.lucabardolla.com/commodity ) ma nei due casi precedenti è il clima. Ti vengono in mente altre materie prime che vedono il loro utilizzo o le loro riserve cambiare in base al clima?

Al tuo successo!

Luca 🙂

Condividi il post sui tuoi social

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Riceverai i nuovi articoli e le notizie dalla scuola di trading