Luca Bardolla Trading School™

📖 Capire le sigle dei futures

Mi viene spesso chiesto come si leggono e cosa vogliono dire le sigli dei contratti futures, quindi oggi ne parliamo.

Cosa vogliono dire le sigle dei contratti futures?

Quando si utilizzano i futures per fare trading, sarà normale dover inserire la sigla dei contratti futures sulla piattaforma, oppure di dover scegliere il futures con la scadenza corretta oppure di dover cercare sui siti di informazione finanziaria informazioni o grafici.

Per prima cosa bisogna conoscere la sigla della materia prima, sotto ti riporto una lista generale delle materie prime divise per tipologia e con il loro simbolo di riferimento.

Quindi per cercare ad esempio il futures della carne di maiale basterà scrivere HE seguito dal mese di scadenza del contratto e dall’anno di scadenza.

Se noti nell’immagine sopra per ogni materia prima c’è la lista dei mesi di scadenza disponibili dei contratti.

Eccoti la lista con la corrispondenza mensile di ogni lettera:

F – Gennaio
G – Febbraio
H – Marzo
J – Aprile
K – Maggio
M – Giugno
N – Luglio
Q – Agosto
U – Settembre
V – Ottobre
X – Novembre
Z – Dicembre

Se vogliamo il futures sulla carne di maiale con scadenza febbraio 2023 basterà cercare HEG2023.

Oppure se cerchiamo il future del riso con gennaio 2023 cercheremo:

E se cerchiamo i futures del mais non ne troveremo solo uno:

Ora sai come leggere le sigle dei futures e come cercarli.

Se vuoi scoprire tutti i segreti delle commodity e conoscere tutte le mie strategie in commodity accedi subito al mio Master.

Al tuo successo!

Luca 🙂

Condividi il post sui tuoi social

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Riceverai i nuovi articoli e le notizie dalla scuola di trading