Luca Bardolla Trading School™

📖 Su quanti mercati fare trading

Quantità o qualità ?
Nel trading non funziona cosi  😄

Benvenuti in questo nuovo articolo, la domanda di oggi e’: su quanti mercati in contemporanea fare trading?

Dipende da che strumenti usi, dalle tua capacita’, dal capitale che utilizzi e dal tempo che hai a disposizione.

Analizziamo insieme uno per uno questi punti:

  • Strumenti finanziari utilizzati 
    Agli inizi ti consiglio di partire dal forex. Capire le valute ed il sistema monetario internazionale, ti permette di capire come funzionano le banche centrali, le politiche monetarie dei governi, e di capire cosi come funziona l’economia e come questa, a cascata, influenzi tutto il resto. Il centro dei mercati finanziari sono i soldi, ovvero le valute. Con il Forex parti analizzando la “commodity delle commodity”. Capendo questo mercato capisci poi come funziona il mercato degli indici ed allora ha molto senso imparare a fare trading sulle materie prime.

    1. Se fai trading sulle valute, ti consiglio di fare trading sui pair dei principali tassi di cambio contro il dollaro americano e di evitare i cross come Eur/Jpy.
    Se fai trading sulle valute, ti consiglio di aggiungere anche Usd/Cad e di aggiungere anche Oro ed Argento (che si muovono come un tasso di cambio).
    2. Se fai trading sugli indici ti consiglio di osservare almeno i 6 indici principali ovvero: l’Euro Stoxx 50 ( indice europeo ), il Dax ( indice tedesco ), l’ FTSE 100 ( indice inglese ) , il Dow Jones ( indice americano delle 30 aziende piu’ importanti ) , l’ S&P 500 ( indice delle 500 aziende americane piu’ grandi ) ed il Nasdaq 100 ( indice americano listante le 100 piu’ grandi aziende non finanziarie degli stati uniti )

    3. Se fai trading sulle materie prime ti consiglio di partire con i metalli, poi gli energetici e solo dopo con le soft e le granaglie. Inizia quindi con Oro, Argento e Palladio, continua poi con Crude Oil, Brent e Natural Gas, per aggiungere successivamente anche Caffe’, succo d’arancia, zucchero e Cacao.

    4. Se sei un professionista come me, fai trading in contemporanea su tutti e 3 i mercati. Io in piu’ faccio trading anche su Criptovalute ed opzioni sui mercati americani. Su valute ed indici lavoro in intraday, con le opzioni nel medio periodo, con le criptovalute e le commodity faccio trading di lungo periodo.
  • Fai trading in base alle tue capacita’
    Ad oggi sono esattamente 18 anni che faccio trading, diciamo che sono “abbastanza” allenato a guardare fino a 50 mercati in contemporanea.
    Se parti da zero, ricorda, inizia con il Forex, e principalmente con pochi tassi di cambio ( quelli principali che ti ho elencato prima), inizia con il trading intraday e poi unisci a questo un’analisi di lungo periodo.
    Quando riuscirai a gestire bene 5 mercati, passa poi a 10, poi a 15 e cosi via.
  • Fai trading in base al tuo capitale
    Il problema principale di lavorare su tanti mercati e’ il capitale, per questo vi consiglio di fare trading con strumenti a leva ( maggiore leva non vuol dire maggiore rischio, dipende da come la utilizzi, ne parlo approfonditamente in questo articolo in un’altro articolo sul blog.

    Se fai trading in intraday potresti aprire e chiudere operazioni in giornata, e magari non accumulare tanto margine occupato sui conti, mentre se lavori nel lungo periodo oltre ai margini classici dovrai considerare anche eventuali margini di mantenimento delle operazioni, lo swap ed il margine overnight.

    Non e’ tutto, sul alcuni mercati, se sei sotto capitalizzato potresti non essere in grado di poter aprire operazioni (tipo sui futures) o non essere in grado di utilizzare un money management corretto non potendo dividere i contratti ( tipo sui CFD degli indici )
  • Fai trading in base al tempo che hai a disposizione
    Per fare trading su tanti mercati in intraday serve tempo a disposizione. Serve tempo per concentrarsi, per inserire gli ordini, serve la calma e la tranquillita’ della propria sala trading per poter ragionare con lucidita’.

    Se fai trading di lungo periodo invece non c’e’ bisogno di avere tanto tempo a disposizione, poi fare trading la sera quando torni a casa, o impostare ordini pendenti dal pc e dallo smartphone anche mentre sei a lavoro.

Per qualsiasi altra domanda o dubbio, puoi anche scrivermi alla mia mail  luca@lucabardolla.com 

Al tuo successo

Luca  🙂

Condividi il post sui tuoi social

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Riceverai i nuovi articoli e le notizie dalla scuola di trading