Luca Bardolla Trading School™

📖 Non ascoltare le tue paure

La gestione delle emozioni quando si fa trading è fondamentale.

La cosa più comune che capita a chi inizia è quella di inserire un’operazione e dopo rimanere ad osservare lo scorrere dei prezzi.

E quasi ipnotizzati dal flusso delle quotazioni, si inizia a sentire della felicità quando il prezzo “viene dalla nostra parte”, ed ansia e frustazione se il prezzo va in direzione opposta.

Quasi come se fossimo grandi trader se l’operazione va bene e dei falliti quando va male. L’attaccamento emotivo alle operazioni è la cosa peggiore che ti può capitare.

Già solo questo è sintomo di essere “troppo dentro” l’operazione, come a dimenticarci la direzione di lungo periodo dei mercati, le motivazioni che ci hanno fatto entrare a mercato ed è qui che si fa l’errore più grande: mettere mano all’operazione.

Modificare un’operazione in corsa è sintomo di non essere pronti per stare sui mercati. Una volta presa una decisione la si porta fino in fondo.

Essere “dentro” l’operazione fa subentrare la fretta e questa ti rende poco lucido. Ed è qui che si chiude prima un’operazione, o che si aumenta l’espozione sul mercato diventando ancora più emotivi rispetto a prima ed aprendo un circolo vizioso molto pericoloso per il tio conto.

Come si fa ad evitare tutto questo ed operare in modo perfetto e da vero professionista?

1. Utilizza solo ordini pendenti : questo ti obbliga a ragionare solo in determinati momenti della giornata ed a limitare la tua possibilità di intervento a mercato

2. Pianifica prima le operazioni : non smetterò mai di dirlo, segui il mercato, non reagire ai cambiamenti. Pianifica come operare a mercati chiusi e quando si verificano le situazioni preventivate operi. Se la situazione cambia, o avevi previsto come comportarti nel cambiamento o non operare

3. Utilizza rischi precisi : usa stop loss e take profit rigidi e sistemi di money management semplici. Obbligarsi a chiudere solo in stop o in take un’operazione, senza le chiusire manuali, limita di tanto la tua possibilità di intervento. Il lavoro vero di analisi si fa nella pianificazione, non “in corsa”

Se vuoi essere ancora più sicuro impara le mie metodologie di trading, guarda le mie pianificazioni le mie analisi e le operazioni nella SalaTrading™.

Condividi il post sui tuoi social

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Riceverai i nuovi articoli e le notizie dalla scuola di trading